L’incontro tra due imprenditori marchigiani, Flavio Guidi e Luigi Gobbi.

Toolk Academy e Sida Academy integrano le loro attività formative e danno vita all’ACCADEMIA DELLA CALZATURA.

Entrambe le strutture dispongono di conoscenze ed esperienze già consolidate e di organizzazioni per la preparazione di figure professionali, da quelle operative, ai quadri, ai manager. All’integrazione partecipa anche THE HIVE, con l’attività di incubazione e accelerazione delle start up o degli spin off aziendali. L’Università delle Arti di Roma (UAR University of the Arts Rome) partecipa anch’essa all’integrazione, apportando la propria esperienza formativa nel campo del design.

La calzatura, inserita nel fashion, rappresenta per l’Italia e per le Marche un’industria distintiva.

La conoscenza – know how – accumulata, alimenta non solo l’attività di produzione diretta, ma può essere un prodotto vendibile in quanto tale. Offrire a vari paesi, tra cui quelli emergenti, la capacità di organizzare aziende in loco. Ciò può offrire una prospettiva di opportunità di sviluppo del business internazionale della cessione di know how. L’Accademia andrà ad arricchirsi anche dell’attività di consulenza specifica del settore, con particolare riguardo alla digitalizzazione.

L’apporto di conoscenza della digitalizzazione specifica per il settore di cui dispone Sida, nei vari comparti funzionali della calzatura, consentirà al settore di trovare competenze ed expertise per gestire i repentini processi di cambiamento in atto.

L’iniziativa soddisfa l’obiettivo strategico delle cinque realtà aziendali coinvolte di sviluppo per linea di integrazione.

I distretti della calzatura in Italia rappresentano una realtà economica di interesse soprattutto considerando che il prodotto può essere esportato. Potenziare l’economia dei distretti dotandoli di un centro formativo, di incubazione e accelerazione, consulenziale e digitale, con caratteristiche di centro di trasferimento tecnologico.

Riteniamo che l’iniziativa sia da apprezzare, partecipare e sostenere.

Sono già partiti i corsi di formazione per le figure operative e intermedie più richieste nel settore come Modellista, Prototipista, Assistente programmazione e controllo di produzione, addetto agli acquisti, addetto area Giunteria, Orlatore, Montaggio e Finissaggio, nonché quelli per la formazione di manager, in particolare per quei profili ad alta creazione di valore economico come International Sales Manager (Export Manager), Product e Project Manager specializzati per ufficio prodotti (Fashion Coordinator), Retail Manager, Operation Manager.

L’auspicio è che l’Accademia della Calzatura possa produrre benefici allo sviluppo del settore e di quelli affini.

 

Flavio Guidi

Management Academy Sida Group

Area strategia e sviluppo organizzativo